Translate

venerdì 13 aprile 2018

Manioca..

Ciao a tutti,
nuovo post.. questa volta vi parlerò di un ingrediente ,che ho acquistato per curiosità ,la Manioca. 

Mi hanno detto che si tratta di una "patata" brasiliana. 
Mi ha incuriosito per la sua forma e sopratutto la sua "scorza" legnosa, dura e ruvida al tatto, che viene ricoperta (almeno è quello che ho capito io)  da una specie di cera ( a me è sembrata quella delle candele) per mantenerla.

Come si prepara questo ingrediente? Non sono sicura sia la procedura esatta, magari ci sono altri metodi, a me hanno consigliato di fare cosi:

Per prima cosa ricordatevi che bisogna consumarla cotta perché nociva

detto ciò bisogna eliminare tutta la buccia esterna ,armatevi di tagliere e coltello, magari fatela a pezzi piccoli così vi viene più facile farlo data la durezza, dovrà rimanere la parta bianca. 

Noterete che all'interno c'è una specie di "filo"
 questo dovrà essere tolto, io l'ho fatto una volta cotta.

Una volta pulita portiamo a bollore dell'acqua (non bisogna aggiungere il sale) e immergiamo la Manioca per un 20 minuti o comunque quando sarà morbida.



Una volta cotta possiamo preparare varie ricette ,mi hanno detto che si presta anche per la frittura , io essendo la mia prima volta ho optato per una cosa semplicissima:

in una padella ho messo un filo di olio, ho aggiunto la Manioca,sale e pepe, a cottura ultimata ho aggiunto del prezzemolo e dell'olio a crudo.

Per il mio gusto è molto dolce,ho aggiunto del limone per smorzare un po'.

Il sapore,la consistenza una volta cotta richiama quello delle patate (io preferisco le nostre) 

Non sono rimasta soddisfatta della riuscita,mi aspettavo qualcosa in più, ma non demordo ho ancora alcune da consumare,magari troverò qualche altra ricetta su internet!!

Voi avete qualche consiglio?

Petali di sapone 😍

Buona sera 🌃 giornata finita e ora un po' di relax davanti alla tv.  Approfitto per farvi conoscere un mio nuovo acquisto, guardate c...